• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > La Linea Amica di Brunetta

La Linea Amica di Brunetta

Ammiccamenti da telemarketing contro il Nemico P.A.

Brunetta, come buono proposito per l’anno nuovo, si impegna a creare la Linea amica: ’’il più grande Urp d’Europa, l’ufficio di relazioni con il pubblico, quello che viene chiamato Linea Amica’’.

Il sito esiste già, penso?: guardate. Accattivante, vero?

Un ufficio relazioni con il pubblico. Innovativo. Un URP telefonico, mai visto.

Gli italiani ’’potranno telefonare’’ al numero (899?) “se il cittadino chiederà qualcosa circa la pubblica amministrazione, verrà preso in carico e verrà smistato sulle pubbliche amministrazioni competenti’’ quindi, in pratica, The Big Innovator ci sta promettendo la realizzazione di un centralino. Ma già oggi ogni singola P.A. non ne possiede uno?

La novità consisterebbe nel fatto che ”il cittadino non verrà lasciato più solo. Una volta smistato alle P.A. competenti poi sarà richiamato per sapere se è stato risolto il problema e se così non fosse l’Urp rincomincerà a chiamare l’amministrazione competente e chiederà conto del perché non è stato risolto il problema, fino a risolvere il problema’. Se non viene risolto, aggiunge, ’ci sarà una segnalazione a chi di dovere sul fatto che questo problema non sarà risolto’’.Praticamente questo fantomatico e oceanico call center (quanti operatori 10 o 12mila?) amico (della demagogia) dovrà gestire centinaia di migliaia di segnalazioni, districarsi tra gli elenchi telefonici pubblici e infine chiedere il resoconto al cittadino (in quanto, evidentemente, incapaci di verificare da sè).

Una via di mezzo tra il telemarketing e l’ispettore ministeriale. Questi baldi giovani (probabilmente part-time e a progetto) rappresenteranno la punta di diamante della P.A. Italiana, una struttura che bene o male gestisce uno stato moderno, la quinta potenza industriale, non il quarto mondo!

Questi amici del cittadino armati di cornetta saranno l’espressione di un’amministrazione che incapace di governarsi, di regolarsi e di fidarsi dei suoi meccanismi di controllo e operatività assume bassa manovalanza per controllare se stessa. O riuscire a coinvolgere tutti i cittadini come delatori?



Uno strumento di diffidenza autogestita. Uno strumento che (volendo essere generosi) dovrebbe garantire trasparenza, efficacia, economicità della P.A. La domanda sorge spontanea: non è lo stesso fine per cui paghiamo i dirigenti pubblici?
Se è così e il risultato sarà il licenziamento della dirigenza pubblica, ben venga: un callcenterista amico costerà sicuramente di meno di un dirigente! Il nome linea amica è il solito marketing delle parole che tanto piace a questo governo: affidare un nome simpatico o inglese, un brand che suoni moderno e accattivante, chi se ne frega se si sta propinando strumenti vecchi di 20 anni. Diamogli nomi nuovi e presentiamoli come innovativi e, ancor meglio, dalla parte del cittadino. Il manuale della demagogia. D’altronde le fanfare suonano solo quando i progetti vengono annunciati, nessun Ministro va a rendere conto dei progetti a consuntivo.

Avanti così con la P.A. Nemica e il Call Center amico. Ma il call center sarà anch’esso P.A.?

E chi verificherà che il call center abbia preso veramente “carico” del cittadino”?
Il Ministro amico?


Ma, soprattutto, il quesito esistenziale è: la Linea Amica di Brunetta andrà a sostituire il Telefono amico? Farà consulenza psicologica all’amico cittadino preso per i fondelli dagli innovatori da operetta?

SPOT: Linea & Telefono amico di Brunetta: “Hai bisogno di aiuto? Nuovi amici al telefono! Tutto dal vivo, solo callcenteristi buoni, nessun amministratore fannullone”.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares