• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Europa > In Svizzera un referendum per il reddito di cittadinanza

In Svizzera un referendum per il reddito di cittadinanza

È una proposta del Movimento 5 Stelle, da sempre caldeggiato e che piace sia a destra sia a sinistra, ma è ben lontano dall’essere considerato in dirittura d’arrivo in Italia.

In Svizzera, invece, paese con il tasso di ricchezza base fra i più alti del mondo, sono state raccolte 100 mila firme per un referendum proprio sul Reddito di Cittadinanza.

Nella regione elvetica il Reddito di Cittadinanza viene così concepito: un tetto minimo di 2500 franchi mensili per ogni cittadino maggiorenne, non subordinato ad alcuna contro prestazione. E’ individuale, quindi corrisposto a singoli, non è subordinato ad alcuna contro prestazione e non sostituisce il salario o le indennità perdute.

Bernard Kundig, sociologo ed esponente del BIEN (piattaforma mondiale fondata nel 2001), sul Reddito di Cittadinanza esprime quanto segue:

“È l’unico modo per preservare l’umanità dall’agonia del capitalismo, consentendole un atterraggio in dolcezza senza eccessivi traumi. Prenderebbe il posto del ginepraio di deduzioni fiscali, sussidi e pensioni minime, venga corrisposto un reddito di base incondizionato. “Con il reddito di base garantito i cittadini sarebbero sollevati dalla necessità di trovare un lavoro, peraltro sempre più raro, ad ogni costo, disponendo della possibilità di scegliere l’attività a loro più congeniale, per contribuire al processo sociale e a porre le basi di una società postindustriale rispettosa della natura”.

Per finanziare l’iniziativa alla Svizzera occorrerebbero circa 400 miliardi di franchi, che corrispondono a 320 miliardi di euro. Il Parlamento elvetico è già al lavoro, queste risorse dovrebbero essere tolte da sprechi e da altri finanziamenti, anche se importanti per il welfare come i sussidi e le pensioni per persone indigenti o disoccupate.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.134) 1 giugno 2013 21:06

    Attualmente in Svizzera tutti hanno diritto ad "una vita dignitosa" ed i Comuni provvedono al sostegno finanziario necessario. 

    La novità della proposta sta nel fatto che questo reddito sarebbe generale e non devoluto solo a chi lo richiede. Nell’articolo non é ben chiaro che questo reddito comporterebbe anche l’eliminazione del welfare attuale: niente più pensioni o reddito di disoccupazione, con la conseguente eliminazione di tutta la struttura e dei controlli che adesso comportano. Questo verrebbe a costituire circa il 30-40% del budget previsto per il nuovo sistema. Attualmente il "Dipartimento del Sociale" costituisce la prima voce del budget svizzero.
    • Di Carlo Santi (---.---.---.18) 2 giugno 2013 08:41
      Carlo Santi

      Mi permetto di far notare che l’articolo è chiaro quando dice dove andrebbero a "pescare" i fondi necessari, nel passaggio ove evidenzio: "...essere tolte da sprechi e da altri finanziamenti, anche se importanti per il welfare come i sussidi e le pensioni per persone indigenti o disoccupate."

  • Di (---.---.---.148) 1 giugno 2013 23:33

    Il reddito di cittadinanza é follia pura. Poi di 2500 franchi al mese (2000 Euro!). Non lavorerebbe piu’ nessuno, tutti si metterebbero a fare, come dice l’eminente sociologo, a fare l’attività più congeniale: pesca sportiva, tennis, biliardo..... 


    E i poveri scemi che lavorano dovrebbero pagare!
    • Di (---.---.---.134) 1 giugno 2013 23:43

      Come dicevo, già da oltre vent’anni in Svizzera puoi ricevere dal Comune una cifra molto simile, ogni mese, senza limiti di tempo (mi sembra che si parli di 300mila beneficiari). E ciò nonostante il Paese continua ad avere uno dei tassi di disoccupati più bassi al mondo. 

      Probabilmente gli svizzeri sono troppo stupidi per fare come dici tu e decidere che "pesca sportiva, tennis, biliardo siano più congeniali"  che esercitare un’attività produttiva, in grado di arricchire se stessi e la società. Forse é la stessa stupidità che impedisce di sentire uno svizzero vantarsi di non pagare le tasse...
  • Di (---.---.---.185) 2 giugno 2013 00:22

    400 miliardi di Franchi di spesa con un PIL di 580 miliardi ed entrate fiscali complessive di 170 miliardi?

  • Di (---.---.---.66) 29 gennaio 2014 15:02

    pancia piena eh?

  • Di (---.---.---.217) 18 maggio 2014 02:48

    li non hanno problemi hanno i soldi delle banche e di Bin Laden ......Visto che sono milioni i furbetti evasori che vanno a depositare in svizzera

  • Di (---.---.---.153) 4 settembre 2014 10:59

    il comitato promotore ha confezionato un documentario molto chiaro e molto interessante sul reddito di base, sottotitolato in italiano http://www.youtube.com/watch?v=jqu_...

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares