• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > I 10 migliori eBook per un brivido sotto l’ombrellone

I 10 migliori eBook per un brivido sotto l’ombrellone

Audaci commissari, segreti da scoprire fra i trulli pugliesi, catacombe romane e misteriose scomparse nelle trame dei migliori romanzi thriller auto pubblicati e disponibili su Amazon.

Tempo di vacanze e ore sotto il solleone per un grande numero di italiani che si apprestano a riempire le spiagge. Ma a regalare un brivido sotto il caldo sole d’agosto ci pensano i self-publisher: Amazon.it propone una selezione di dieci bestseller auto-pubblicati via Kindle Direct Publishing per immergersi in storie ricche di mistero, avventura e un pizzico di passione.

I 10 thriller per l'estate

Eccoli i magnifici dieci.

Prima di Dire Addio è il titolo più venduto su Kindle Store nel 2014. L’autrice Giulia Beyman Prima di dire addio permette di immergerci nei sentimenti di Nora Cooper, agente immobiliare con particolari poteri medianici, il cui marito vendette una casa di famiglia poco prima di morire.

 

Cosa rimane di noi Un’intensa attività di investigazione è presente anche nel thriller scritto dal misterioso autore M.S.: Cosa Rimane di Noi. In questo romanzo, un marito disperato cade nella rete di un uomo che lo coinvolge nella ricerca del figlio perduto in cambio della serenità coniugale da tempo perduta.

 

Un intreccio altrettanto burrascoso si può ritrovare anche ne Le Apparenze Manipolate di Le apparenze manipolate Dominique Valton, autrice francese che vive a Firenze. Attraverso un tuffo nel passato, il lettore è condotto alla scoperta di scenari reconditi sulle vicende familiari della protagonista Gherarda, innocente vittima di un destino crudele che ne temprerà il carattere, affrontando dolore e desiderio di vendetta.

 

 Un ritrovamento è il motivo scatenante delle investigazioni condotte dal tenente Nicola Serra in Omicidi all’Ombra del Vaticano: i Delitti delle Catacombe. Nell’affascinante cornice di Roma e dei luoghi della Chiesa, l‘autrice Flaminia Mancinelli propone una storia che inizia con l’assassinio di una giovane danese, nella quale il fiuto dell’investigatore sarà la chiave per scoprire chi è l’artefice di questi orrori, mentre indaga scavando metaforicamente fra le mura delle catacombe.

 

In Chiudi gli Occhi, opera della pisana Simona Fruzzetti, il passato ha un ruolo Chiudi gli occhi fondamentale per ripercorrere i momenti vissuti dalla protagonista con Philip, il suo giovane marito ucciso in un apparente incidente a Galway, in Irlanda. Sul suo corpo, infatti, è stata rinvenuta una misteriosa collanina che apre la porta verso un passato sconosciuto che ora deve affrontare.

 

Il tempo della pedina Lo scenario si amplia passando dalla contea irlandese a un intrigo di portata internazionale descritto ne Il Tempo della Pedina di Charles Blankets. La trama perfetta in cui perdersi fra realtà e finzione mentre gli accadimenti dei vari protagonisti si intrecciano: dal suicidio di un promettente e giovane politico si dipanano eventi che coinvolgono un blogger spagnolo, una splendida ragazza russa, un businessman e il magnate della Drake Corporation.

 

Più intima ma sempre avvincente è la vicenda raccontata nel romanzo Blue Sky, scritto Blue Sky dall'autrice umbra Tatiana Ros. In questa storia dalle tinte rosa e nere, la vita della giovane Lisa Mottai viene sconvolta dall’incontro con Richard, londinese dai molti segreti, che la coinvolgerà in una tumultuosa storia d’amore carica di misteri.

 

Marmellata di rose Marmellata di Rose del biellese Fabio Girelli narra le avventure del tenace commissario Andrea Castelli, affetto da bipolarismo e innamorato di una transessuale brasiliana, che nel suo percorso deve affrontare una gang e altri loschi figuri nella cornice della Torino liberty, al fine di scoprire chi ha brutalmente torturato e assassinato una giovane donna del luogo.

 

Il Ritrovamento dello Zio Bambino, scritto dalla pluripremiata Caterina Emili, è invece  Il ritrovamento dello zio bambino ambientato nell’entroterra pugliese, in un paese affranto dagli abbandoni dei parenti che emigrano e dal divario fra ricchi e poveri. In questa cornice avviene il ritrovamento dello scheletro di un bambino, attorno al quale si dipana una vicenda che coinvolge il lettore in un dilemma che spinge l’animo a oscillare fra desiderio di vendetta o di giustizia.


Il leone e la rosa Infine, per gli amanti di intrighi in scenari storici, Il Leone e la Rosa del grossetano Riccardo Bruni propone una storia avvincente nel contesto della Venezia al tempo dei Borgia e della Serenissima. La città nel 1502 viene sconvolta da macabri ritrovamenti che preoccupano il doge dell’epoca, vittima di intrighi e tumulti, mentre si ricerca con avidità e preoccupazione un misterioso libro che determinerà il destino della Repubblica.

Tutti i romanzi sono disponibili sul sito di Amazon, nella sezione Kindle Store, e sono fruibili sui dispositivi della famiglia Kindle, eReader e tablet e, grazie alle applicazioni gratuite di lettura Kindle, su iPad, iPhone, iPod touch, smartphone e tablet Android. 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità