• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Hong Kong: due sorelle saudite in grave pericolo se rimpatriate

Hong Kong: due sorelle saudite in grave pericolo se rimpatriate

Si fanno sempre più intense le sollecitazioni alle autorità di Hong Kong affinché non rimpatrino due sorelle saudite, note come Reem e Rawan, rispettivamente di 18 e 20, le cui vite in caso contrario sarebbero in grave pericolo.

Le due sorelle hanno dichiarato di essere fuggite dall’Arabia Saudita poiché i membri maschi della famiglia le picchiavano e trattavano “come schiave”. Quando hanno fatto scalo a Hong Kong, nel settembre 2017, dirette in Australia, sono state bloccate all’interno dell’aeroporto da funzionari del consolato saudita.

I loro passaporti sono stati sequestrati e ciò ha reso impossibile prolungare l’estensione del loro visto.

Le due sorelle hanno ottenuto un permesso provvisorio come “soggiornanti stranieri fuori-termine”, scaduto il 28 febbraio. Ieri pomeriggio le autorità locali avrebbero accolto la richiesta di proroga.

Reem e Rawan non dovrebbero essere fatte rientrare in Arabia Saudita. Le autorità di Hong Kong dovrebbero estendere il permesso di soggiorno fino a quando non si troverà un paese terzo disposto ad accoglierle dove potrebbero chiedere asilo politico.

In caso contrario, le due sorelle andrebbero incontro alla vendetta dei parenti maschi e potrebbero rischiare il processo per aver lasciato la loro abitazione senza il consenso del loro tutore maschio, aver abbandonato il paese e aver rinunciato all’Islam.

Quest’ultimo reato di “apostasia” comporta la pena di morte.

La storia di Reem e Rawan ricorda da vicino quella di Rahaf, un’altra ragazza saudita fuggita dal terrore di casa. Una vicenda finita bene, come si spera finisca bene anche quella di coloro che il mondo conosce ormai come le HKSaudisisters.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità