• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Ucraina: la chiave di volta della guerra

Di paolo (---.---.---.49) 31 maggio 09:50

Alla prima domanda " perché inglesi e americani ... mentre ..ecc", la risposta è piuttosto facile : perché sono proprio loro che l’hanno provocata, avendo messo in campo, da anni, tutti i mezzi possibili ed immaginabili per indurre Putin ad agire. Zelensky è una loro pedina e l’Ucraina era programmata come una dipendenza USA al confine con la Russia. Aggiungici che la UE è una entità vuota ed inesistente e il gioco è fatto.

Credo inoltre che ormai sia piuttosto chiaro, che non è la Russia a volere "deucranizzare", bensi’ piuttosto l’Ucraina che vuole "derussizzare". E che il nazionalismo di Zelensky sia del tutto simile, nei piani e nei fatti, al metodo nazista. Non credo ci sia ormai nessuno, sempre escludendo i benemeriti atlantisti tanto al chilo, a dubitarlo. Oltretutto avendo integrato nell’establishment ucraino, composto dal set televisivo, nazisti conclamati. Quelli con la svastica, tanto per capirci.

Salto a piè pari questa tua comunque apprezzabile ricostruzione, seppur non totalmente condivisibile, alla domanda finale. " Cosa significa vincere per Vladimir Putin". Significa depotenziare economicamente e militarmente l’Ucraina, ovvero ridurla ad una dimensione territoriale e geopolitica non più appetibile per gli USA e i camerieri che la circondano. 

Piaccia o non piaccia si chiama realpolitik. E se gli orrori a cui assistiamo connotano indubitabilmente Putin come un "bullo", Biden e i suoi predecessori, in primis il premio(ante) Nobel della pace Obama, sono dei "superbulli". E guarda che Orsini non ha glissato, perché, siccome il pareggio non esiste come in un confronto sportivo, dire che Putin (leggi Russia) non può perdere, significa che "deve vincere". Semmai il dubbio è sulla dimensione della vittoria. Dal momento che 6500 testate nucleari incombono sulla testa di tutti e nessuno ( spero ) sia cosi’ folle dal voler provare l’effetto che fa. Ecco perché il guerrafondaio Biden e i suoi camerieri, ben si guardano dallo spingersi oltre ( vedi fornire missili a medio raggio a Zelensky). 

ciao


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox