• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Ha stravinto Renzi

Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 4 febbraio 10:43
Enzo Salvà

La situazione è in divenire, ora Renzi canta vittoria ma si dovrebbe chiedere “ho vinto qualcosa?” per ora, la formazione di un governo non sarà così automatica.

Vedremo, perché se i 5S non fanno nuovamente “i fuori casta” per rifarsi una verginità e con l’ingresso presumibile di Forza Italia, con l’arruolamento di nuovi costruttori/responsabili, il Renzi diventa ininfluente.

Ha ragione paolo citando Revelli, c’è da aggiungere che all’arrivo della pandemia con i suoi drammi e le conseguenze connesse, gli anticorpi avrebbero dovuto muoversi prima: nessuna opposizione Europea numericamente importante ha attaccato il suo Governo come in Italia. E non attaccare e non fare propaganda elettorale favorisce il parlarsi, collaborare, avere tante opinioni diverse che possono e devono contemperarsi.

Ma significa anche prendersi responsabilità in nome di “prima gli italiani”, “della Patria”: sono i codardi a fuggire mascherando la smania di comando con l’incapacità di altri.

Avessero tirato fuori gli attributi come il Capo dell’opposizione portoghese Rui Rio già ad inizio pandemia, Renzi sarebbe stato buonino al suo posto, denunciando, ma anche no, incapacità ed inefficienza dei suoi alleati.

Ben misera vittoria quella conseguita senza nessuna apparente utilità. Piano piano si vedrà se il Renzi è stato un ariete (con qualcuno a spingerlo) o semplicemente l’uomo che, alla fine, continua a sbagliarle tutte.

Vicenda squallida nel suo complesso, che avrà conseguenze anche a medio/lungo termine. Speriamo non negative.

Un Saluto

Es.


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox