• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Carceri: "Io ho visto cose che voi umani non potreste immaginare"

Di Pietro (---.---.---.153) 10 gennaio 21:02
Pietro

Io di anni ne ho trascorsi di meno in prigione, ma nè ho visto di orrori. Anche se ce la fai ad uscire non sei piu lo stesso. Nel Suo libro " carcere e comunità" Germano Greganti scrisse: " Un individuo, dopo che è stato 15  20 anni in carcere, è diventato un vegetale, perchè si è completato il processo di depersonalizzazione. Il detenuto viene isolato completamente dalla famiglia, viene sradicato dal suo contesto sociale, gli si taglia ogni linfa che serve a renderlo e a farlo sentire individuo. Come è strutturato il carcere attualmente è un carcere che porta all annullamento dell’individuo". E’ una vergogna per un paese che si definisce civile. Un politico ha detto che se sarebbe stato eletto avrebbe costruito piu carceri. Ma è questa la soluzione. Non sarebbe meglio dare piu opportunità alle persone ? Non sarebbe meglio piu giustizia sociale ?


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox