• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Il filosofo a Cinquestelle

Di paolo (---.---.---.49) 29 ottobre 08:39

Fabio, ma lascia perdere. Firmarsi con Fabio della Pergola o vattelapesca, senza mettere neppure uno straccio di notizia nel proprio profilo personale, è esattamente la stessa cosa. A meno di non avere ambizioni giornalistiche di tipo professionale ( esempi in AgoraVox ne abbiamo a iosa). Paolo è il mio nome vero ( redazione può confermare ), ma mettendo anche il cognome ti cambia qualcosa? E allora perché non anche l’indirizzo e il cellulare. L’importante è il contenuto di quello che uno dice e se si esprime con educazione e rispetto ( e qui subentra il filtro della redazione ); perché potrebbe farlo benissimo con uno pseudonimo, un nome e cognome di fantasia e nessuno può chiedere i documenti. E’ un blog libero di informazione e scambio di idee, non la questura.

Sei assolutamente in grado di confutare chi non la pensa come te, argomentando, quindi per favore lascia perdere gli avvisi al navigante.

ciao 


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox