• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Senza Salvini l’Italia torna in Europa; ma per fare che ?

Di Enzo Salvà (---.---.---.108) 7 settembre 23:54
Enzo Salvà

Paolo, saluta pure Caterina, ma la Lega ed i Governatori del nord sono strafelici di questa situazione. Non avrebbero avuto una autonomia da Salvini, e non l’avranno da questo Governo, la differenza sta nel loro potere personale e continuare con la propaganda autonomista. La Lega Nazionale è per i “mona” ma si sgonfierà, non so se in tempo per le regionali.

Questo nuovo Governo “farà che?”.

  1. Parte per tappare il buco, non guardare al nuovo, guarda alla situazione che eredita. I tuoi 5S dovrebbero baciare le manine a quel mona di Salvini che con la sua codardia ha salvato anche loro,
  2. Il bilancio dello Stato è di 870 miliardi di spese, 835 miliardi di incassi, 100/150 miliardi di evasione e siamo indebitati per oltre 2300 miliardi: 
  • Secondo me:
  • Elemosineremo flessibilità per colpa nostra,
  • Dublino il Parlamento Europeo l’aveva già cambiato nel 2017 con la ripartizione obbligatoria degli immigrati, ma Lega votò astenuto e 5S votò contro, UFFICIALMENTE perché le norme sui minori non erano, a loro dire, sufficienti. Hanno votato contro. Contro i salvataggi in mare sono i grilliani ad aver denunciato ufficialmente, poi destituita di fondamento, la complicità delle ONG con i trafficanti,
  • Io spero che si trovi il coraggio di spiegare bene l’Europa e le sue Istituzioni così come gli errori e gli egoismi degli Stati nazionali di questi anni, senza vergogna o timidezze pensando a chissà quali disastri perché solo una vera Unione Europea ci permette di non diventare servi dei mercati,
  • Tutela Ambiente: siamo noi le teste di cazzo che con tutti i soldi a bilancio Ue e BEI (Banca Europea Investimenti) riusciamo ad essere in infrazione e pagare caro per non avere adempiuto a nulla che avevamo concordato in materia di “acque reflue”, a partire da una Direttiva del 1991, implementata nel 1998, modificata e implementata nei primi anni 2000: siamo nel 2019 e paghiamo ammende anno su anno. E’ solo un esempio eclatante, ma non è l’unico. Non parliamo protezione del territorio, a che pro?
  • Africa: “aiutiamoli e casa loro”: io ci sto. Come lo facciamo? li aiutiamo sfruttandoli ancora di più e depredandoli di risorse, terre, acqua, per i nostri scopi? Provocando colpi di Stato, guerre e guerriglie se qualcuno non piace alle nostre aziende?
  • Gentiloni: io spero che non vada al posto di Moscovici, ministro degli affari economici e monetari, sarebbe schiacciato nella morsa del rigore da una parte e della necessità di ricevere la richiesta di elemosina dell’Italia dall’altra. Il Commissario è importante e ha grande visibilità ma non decide da solo. Non ha  “PIENI POTERI”. (per fortuna)

La Lega non è nulla, purtroppo troppi italiani corrono dietro agli slogan e, francamente, sono dei cacasotto.

Un Saluto

Es.


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox