• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Senza Salvini l’Italia torna in Europa; ma per fare che ?

Di paolo (---.---.---.49) 7 settembre 14:49

Rispondo volentieri alla cortese domanda, che ritengo tutt’altro che indiscreta.

Vede io non nutro nessuna forma di odio verso Salvini, né ho mai sofferto di ideologismo di qualsiasi genere o colore. Mi ritengo un razionale, libero ed indipendente e quindi rivendico il mio diritto di giudicare chiunque sulla base dei comportamenti che osservo.

Il problema non è cosa ha fatto a me personalmente Salvini, ma quello che ha fatto per prendere per i fondelli tutti gli italiani. A riprova del fatto che non è un sentimento rivolto solo nei confronti di Salvini, la informo che ho usato lo stesso metro di giudizio per Berlusconi e Renzi. Diciamo quindi che non ho stima per i pifferai magici, che hanno un pò tutti la inevitabile tendenza a scadere nel cialtronismo. In più Salvini ci ha aggiunto anche un background culturale che ritengo sia troppo modesto in relazione alle grandi ambizioni che nutre. Vivere in un paese guidato da Salvini dovrebbe far riflettere tutti a prescindere.

Comunque la ringrazio per le osservazioni che mi ha fatto.

saluto


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox