• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Europee 2019: una brutta campagna elettorale

Di pv21 (---.---.---.105) 24 maggio 18:55

APPELLO > La Brexit è tutta da riscrivere. L’indice di fiducia degli industriali USA e Tedeschi sta frenando.

Il nostro DEBITO ci costa quasi 65 miliardi all’anno d’interessi da pagare e la nostra BORSA sta salutando il 10% di capitali.

DOPO ben 1 anno dal loro insediamento i due sommi leader di Governo prospettano il decantato rilancio della crescita verso la fine dell’anno. Un “cambiamento” dello stato del paese per ora di là da venire.

Il punto.

Alla vigilia dell’Elezioni del nuovo Parlamento europeo la sensata, ultima speranza è che dopo i Gruppi dei Popolari e dei Socialisti abbiano ancora la forza ed il peso di tracciare il futuro dell’Europa; un percorso tutt’altro che facile.

Ergo. Appello con “avviso”: non saranno certi “Untori” della Parola a pagare il conto …


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.