• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Da Brennan a Grillo passando per Cassese: la strada che conduce alla fine della Democrazia

Di Persio Flacco (---.---.---.47) 29 agosto 2018 21:32

Ottimo articolo. In effetti sta avvenendo un fenomeno singolare: iniziano ad essere proposte qua e la delle pseudo teorie sui difetti della democrazia derivanti dalla "incompetenza" del popolo, che sarebbe incapace di esprimere un governo che gestisca nel modo migliore la cosa pubblica. La singolarità del fenomeno è dovuta a vari fattori. Il primo è che il governo delle élites è da sempre una realtà di fatto che solo di recente ha iniziato ad essere messa in discussione dalle scelte popolari. Merito della Rete, della pluralità di informazioni che vi circolano e della sempre maggiore quantità di persone che vi accedono e che, grazie ad essa, si scambiano opinioni e si informano saltando i canali e le fonti ufficiali. Il secondo fattore è che ora le élites in qualche modo cercano di recuperare la perduta presa sulle masse tentando di convincerle a tornare volontariamente al regime precedente. In altri termini tentano di convincerle a passare da una tutela subita inconsapevolmente ad una tutela consapevolmente accettata. L’argomento usato per convincere la massa fa leva su alcune sue vulnerabilità: la bassa considerazione che ha di se stessa e della sua competenza e capacità di condursi; la sua tendenza istintiva ad affidarsi ad un "capo". Non penso che il tentativo avrà successo: il rapporto di fiducia è ormai rotto ed è difficile recuperarlo. Temo piuttosto che si moltiplicheranno i tentativi di neutralizzare la Rete, che è un obiettivo più accessibile in quanto lo strumento Rete è attualmente nelle mani dei "competenti". Il prossimo settembre si riaprirà la partita in sede UE, e un colpo di mano va messo in conto.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.