• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Tariffe elettriche: cosa c’è realmente dietro i rincari

Di Truman Burbank (---.---.---.242) 10 gennaio 2018 19:36
Truman Burbank

La matassa non è intricata, si tratta semplicemente di furto, le aziende elettriche derubano i cittadini. A titolo di esempio, per una seconda casa con 3Kw di potenza installata, pago regolarmente 48 € ogni due mesi con consumo zero.

Ho studiato con cura la bolletta, facendomi mandare anche i dati supplementari (adesso nella bolletta i dati di calcolo non ci sono più, mentre c’è pieno di pubblicità) ed è tutto in regola, l’ENEL mi deruba con regolare autorizzazione della AEEG.

In sostanza l’unica cosa complicata sono le elaborate scuse con le quali si cerca di sostenere questo furto.

Rileggo il tutto e mi accorgo che ho scritto male: il furto era di 48€ ogni due mesi l’anno scorso, adesso sale a 50 euro.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.