• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Eternit, prescritto

Di (---.---.---.221) 20 novembre 2014 19:13

Prendere atto >


Sono gli atti compiuti ed i comportamenti tenuti che qualificano e datano un eventuale reato ascritto. Da qui decorrono i termini della prevista prescrizione.

Dopo la condanna definitiva le conseguenze dirette del reato sanzionato non sono soggette a prescrizione.


In altri termini.

E’ “improvvido” intentare causa a vent’anni dai fatti rilevati. E’ altresì “azzardato”, specie in Italia, sperare che i tre gradi di giudizio possano esaurirsi in 3-4 anni.


Nello specifico.

Meglio sarebbe stato, anche con un numero limitato di casi significativi, promuovere in tempi brevi una causa “pilota”. Poi, arrivati alla condanna definitiva, presentare degli ulteriori ricorsi in base alla sentenza acquisita.


Un dato è certo.

La Magistratura non può che osservare e applicare la legislazione vigente. Per l’esito del processo non poche responsabilità hanno anche le parti ricorrenti. Tant’è che si parla di “verità giudiziaria”.


Non ultimo.

Opinabili, oltre che tardive, suonano le odierne autorevoli “promesse” di una revisione della materia. Lasciar prevalere l’emozioni vuol dire essere Travolti dalle informazioni


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.