• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Reddito di cittadinanza. Si può o non si può?

Di (---.---.---.95) 10 novembre 2014 15:29

> nessuno mette in relazione "l’incidente d’auto " ... con i reati di Silvio

No? Allora spiegati meglio. Chi sarebbe il "pregiudicato eccellente" di cui parli, e quale il reato tale per cui egli non possa fondare una forza politica? Inoltre, il mio elenco di reati andava ben al di la’ di quelli commessi da quel signore che tu familiarmente chiami "Silvio"; reati commessi anche da PD e altre forze politiche, in relazione curiosamente proporzionale al numero di cariche pubbliche espresse da ogni forza politica, e neppure Renzi è immune, però Renzi è il primo ministro...

Questa è già la seconda volta che, messo alle strette, ripieghi sul "sì ma anche voi". D’accordo, nessuno è perfetto, ma esiste una dimensione misurabile di ogni cosa. Un conto è un errore umano alla guida di un’auto in cui ci sei ANCHE TU, per cui si può parlare propriamente di errore umano, un altro conto è la premeditazione nel causare danno ad altri sapendo di riceverne un vantaggio personale (sì, perché una volta si prendevano tangenti per il partito, in qualche modo era una cosa quasi altruista, ora siamo scesi di livello perfino nell’illegalita).

Poi, fatto non secondario: non ho detto che quello che dice Grillo non conta, ho detto che ognuno può seguirlo oppure no. E’ molto MOLTO diverso dal legiferare o dall’amministrare direttamente la cosa pubblica, in modo da imporre i danni agli amministrati indifesi. Ho l’impressione che il livore t’impedisca di capire fino in fondo quello che scrivo.

Non è neppure vero che il sito si limita a "ratificare le decisioni". E’ successo più d’una volta che il sito abbia ratificato il contrario, con grande ed esagerata eco dei media. E questo per la pace delle accuse di brogli online e del Grillo seguito da un branco di pecore adoranti.

L’ultimo PS che fai poi è bellissimo: c’è gente che si lamenta della mancanza di democrazia interna. Guarda che il poco, confrontato con il nulla, equivale all’infinito. Se ti disturba la mancanza di democrazia interna del M5S devi astenerti dalle votazioni per tutta la vita, perché pur con tutti i problemi (che ci sono, nessuno lo nega), il M5S un po’ di democrazia interna ce l’ha - dalle altre parti ZERO. Eppure non ha componenti che vanno a manifestare contro il governo ESPRESSO DALLA LORO STESSA FAZIONE POLITICA. E non è per paura di essere espulsi: il rischio è molto più alto negli altri partiti (per esempio il PD: 500 espulsi in tre anni, anche se nessuno ne parla).

Stammi bene,
Gottardo


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.