• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Capitale nel XXI secolo: esce per Bompiani il bestseller mondiale di Piketty

Di Cesarezac (---.---.---.138) 10 settembre 2014 11:03

Tutto giusto, tutti dovrebbero leggere quest’articolo, specialmente gli orfani del comunismo stalinista, cento milioni di morti, al confronto Hitler è una mammoletta.

Le ideologie come tutte le confessioni religiose, sono l’alibi, il paravento, per i più sanguinosi misfatti, come le teste sgozzate degli islamici.
Quanto al Fascismo, introdusse l’Italia nel novero delle grandi potenze, in pochissimi anni,creò importanti opere pubbliche e addirittura decine di città dal nulla pur con i mezzi tecnici molto limitati di allora, cosa che ha del miracoloso.
Inoltre educò il popolo al rispetto dei valori, delle gerarchie, dei deboli, della scuola, del decoro pubblico, della patria.
Tutto ciò allarmò Francia e Inghilterra che con le inique sanzioni spinsero Mussolini che non lo amava, nelle braccia di Hitler.
Quanto al capitalismo, più che un’ideologia è libertà d’impresa e come tutte le libertà, necessita di limiti invalicabili.

Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox