• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Addio Repubblica Italiana: l’Italicum passa alla Camera

Di (---.---.---.98) 13 marzo 2014 11:10

Dissento un po’: l’Italicum è solo "il certificato di morte" della Repubblica.


Anche la gara fra populismi complementari, ormai, ha fatto il salto (in basso) di qualità: siamo arrivati al "Capo carismatico in diretto rapporto con le masse" Berlusconismo, Grillismo, Renzismo, tutti certificati in modo diverso ma tutti uguali nella sostanza (Renzi è l’ultimo arrivato non è certo che ce la faccia però....). Ne nasceranno altri, almeno ci proveranno di certo, populisti sì ma soprattutto qualunquisti, della serie: come dire e fare tutto ed il contrario di tutto, senza ideali, progetto politico, evitando di dire che tipo di Paese vorresti costruire....ecc. 

Di questo Lei ha già scritto recentemente: inserirei in questo articolo parte dell’ultimo paragrafo di "Espulsioni nel m5s: fra Fuehrerprinzip e cittadinanza".

In buona sostanza, gli italiani, cittadini non lo sono mai stati , almeno non dal punto di vista del CIVISMO, dell’interesse alla comunità, di quale futuro si vorrebbe. Le ideologie non dogmatiche, quelle chiare, che risultano dall’idea più grande, "Che tipo di Paese voglio costruire votando, iscrivendomi, partecipando alla vita politica, candidandomi?", le ideologie che hanno dieci principi base, pilastri che sostengono il tutto, chiari e riconoscibili ai cittadini, nel rispetto dei quali lavorare, che fine hanno fatto??

Finiti, a causa nostra; ci meritiamo ampiamente dei Fuehrer, meritiamo anche di sentirci nemici anzichè italiani, sulla base di differenze partitiche, tutti fedeli oppure eretici, mah.....

In fondo l’Italicum è specchio fedele: oligarchie affermate a confronto con quota di sbarramento ad altre in gestazione................. In fondo votiamo, più democrazia di così.....!
Un Saluto
Enzo 



Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.