• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Erich Priebke e l’ipocrisia italiana da funerale

Di paolo (---.---.---.124) 21 ottobre 2013 07:16

Schifati pure ma io ritengo che le responsabilità vadano oltre la morte . Questo orrendo macellaio non ha mai mostrato un segno di pentimento e quindi non merita una sepoltura . La pietas umana , cosi’ come la giustizia divina sono surrogati della coscienza che servono soltanto per farci sentire buoni ,magari per andare in Paradiso , ma su certe cose il buonismo peloso va messo da parte e deve prevalere il rigore .

Totalmente d’accordo invece sull’ipocrisia tipicamente italiota ben rappresentata dalle nostre Istituzioni e dai media in generale ,sono una piaga sociale.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.