• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Io ero con i No Tav arrestati. Vi racconto come sono andate davvero le cose

Di paolo (---.---.---.102) 29 novembre 2012 16:47

Damiano ,dimmi francamente cosa c’entra il governo .Le ordinanze le firmano i magistrati su segnalazione della procura competente ,non è materia dell’esecutivo . Un conto è accusare la scelta politica di proseguire il TAV ,cosi’ come quella di ordinare i presidi territoriali che indubbiamente attengono al governo nelle rispettive competenze , altro è procedere ad arresti o controlli su segnalazione del magistrato ,cosa che attiene alla routine giudiziaria .

Non ho alcun motivo di dubitare su quello che ci riferisce Davide ,cosi’ come le reazioni dei politici che fanno parte del gioco delle parti ,caricando ognuno la verità a proprio vantaggio , ma ti segnalo che entrare in una proprietà privata ,perché tali sono gli uffici dell’impresa Geovalsusa (ancorché avendo suonato al citofono) e accendere fumogeni e srotolare striscioni è un reato , dal momento che non credo che i dipendenti della ditta fossero consenzienti, perché se cosi’ fosse (ma non ci credo) fossi io il titolare li licenzierei tutti due minuti dopo, a meno che tale scelta non sia stata conseguente al voler evitare il peggio ,cosa che allora presuporrebbe un atteggiamento intimidatorio da parte dei dimostranti .Comunque lo spiegheranno al magistrato e se il tutto è stato cosi’ conviviale e incruento non credo che ci saranno conseguenze per nessuno ,fatta eccezione per la segnalazione e la logica scontata diffida .

La questione è che qui c’è gente che pensa di poter fare tutto quello che gli passa per la testa e che poi si lamenta perché devono pagarne le conseguenze.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.