• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Perché il TAV è un’occasione imperdibile

Di (---.---.---.165) 4 dicembre 2012 20:42

Caro Federici, da vecchio spedizioniere che opera al 100% nell’intermodale, strada/rotaia di conseguenza container e porti, ti chiedo conto di alcune affermazioni:"" la linea Lisbona Lione è già pronta"" e "la linea che collega Trieste con Kiev "(pronta anch’essa). Granchio colossale: il Portogallo ha rinunciato nell’estate 2011 "al progetto Alta Velocità Lisbona- Madrid, da Trieste a Kiev manca poco che siamo ancora allo scartamento ridotto. 

In quanto al tuo commento sul "lasciare i trasporti agli stranieri" beh: convinci tu gli esportatori italiani a vendere fco destino e gli importatori italiani ad acquistare fco partenza, poi, se ci riesci, fammi un fischio.

In quanto alle direttrici Nord/Sud: parlami di quanti Treni al giorno, quanti Container 20’ - 40’ in/out riesce a sostenere Genova, poi se ne parla. A Spezia e Genova siamo pieni di camion che vengono al porto, secondo te mandiamo i camion perchè ci divertiamo o perchè non riusciamo a mandarli su Novara-Busto-Verona su rotaia??Scrivi quante tracce treno blocco FS ha su Genova e per quali destinazioni e quanto sono utilizzate altrimenti parliamo di sogni.

Poi prendi la tua cartina geografica, traccia una linea su autostrade e ferrovie a nord di Lione e delle Alpi: tutto quel traffico non si acquisisce; ora a sud: Spagna e Portogallo: personalmente, verso est, io carico una bella portacontainer e la spedisco in Crimea: molti Container, minor costo, e dal Portogallo ho ancora sempre Rotterdam. Cosa resta per Lione Torino??? Non venirmi a dire che per andare al nord da Spagna e Portogallo verresti a Torino perchè allora ti accuso anche di essere un politico italiano. E’ troppo poco quello che resta per spenderci 20 miliardi di euro e sventrare la Valsusa.

Dati vecchiotti antecrisi davano il traffico Frejus e la vecchia Lione in discesa, ora, in crisi.

E veniamo alla Lione-Torino TAV: così come è concepita Alta Velocità non può essere, la cosa incredibbbbbbbbile è che ci vogliono anche fare l’Autostrada viaggiante, che comporta una sezione galleria maggiorata: perchè????? un corridoio di migliaia di KM che sventra una montagna per portare Camion interi su vagoni; qui ci vuole Bersani e lo smacchiatore per giaguari. Ed io spedizioniere scemo carico il camion su un vagone se posso caricarci solo il semirimorchio/container/cassa mobile??? mica ho i vincoli austriaci; quelli li capisco in termini ecologici: nulla dal punto di vista economico comunque.

TAV è uguale a SPECULAZIONE.(punto) In termini generali l’aumento del traffico ferroviario in generale e quello intermodale non possono che trovarmi d’accordo (anche per le mie tasche). l’Italia però è un Paese lungo e stretto, percorso dall’Appennino: per le merci non serve tanto Alta Velocità quanto buone rotaie,controlli,treni, efficienza sugli orari. Da Verona a Padborg DK, attraversando il Brennero (le Alpi(, superando il nodo Monaco di Baviera con il treno blocco abbiamo l merci disponibili giorno A-C, cioè carico oggi in Italia, dopodomani un camion andrà in consegna in Danimarca. Alta Velocità=O (Zero). Con i soldi della Lione-Torino ammoderniamo metà di quello che ci serve, rapidamente, bene, con benefici a 5 anni ed investimenti con ora servono davvero.

Enzo 


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.