• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Il Manifesto in liquidazione: è solo colpa del Governo?

Di Francesco Sellari (---.---.---.130) 10 febbraio 2012 19:30
Francesco Sellari

critica condivisiile...

va però sempre ricordato che stiamo parlando di una delle poche e uniche reali cooperative editoriali che usufruiscono di finanziamenti pubblici (finanziamento pubblico del quale godono anche i grandi gruppi attraverso rimborsi per le spese della carta e delle spedizioni... la "mannaia" va a toccare anche loro o no?)

per quanto riguarda l’innovazione: va riconosciuto un certo (seppure estremamente tardivo) impegno con il sito e con i social network (lo dimostra l’interessamento che sta suscitando la vicenda in rete, cosa impensabile qualche tempo fa...)

i soldi (forse) si potrebbero trovare... non sono aggiornato ma tempo fa circolava una proposta per alzare l’iva, dall’attuale 4% (come i libri) su tutti i periodici che vendono gadget e minchiate varie in edicola...

perdere il manifesto sarebbe veramente grave e lo dico soprattutto a chi non lo ha mai letto


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.