• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Nella Costa Concordia abbiamo visto di tutto. Tranne noi stessi

Di Giuseppe D’Urso (---.---.---.137) 24 gennaio 2012 14:16

Caro Paolo, come ho più volte ribadito io non assolvo nè scuso il comportamento del comandante Schettino che è deplorevole e penso di avere tutti gli argomenti per contestare l’inammissibile atto di lasciare la nave. Io da vecchio ufficiale della marina sarei rimasto aggrappato alla prua e mai mi sarei allontanato dal mio posto.

Il problema che ho affrontato è diverso. Sta emergendo che gli ufficiali italiani sono squalificati, che i sistemi di recutamento sono inadeguati ed i controlli sull’efficienza del personale sono scadenti.

Che De Falco abbia richiamato il comandante mi va anche bene, non mi piace, invece il taglio che si è dato a tale intervento. Ricorderai che da diverse parti si è parlato di eroico comportamento dell’ufficiale della Guardia costiera che come certamente saprai non fa parte della Marina Militare, ma è un corpo a parte.
Io vivo tutti i giorni le attività in mare, mi occupo giornalmente della problematica della sicurezza della navigazione e non posso tollerare che come hai già detto in altri interventi si parla senza conoscere e senza avere alcuna irsultanza istruttoria che sarà lunga e difficile.

Ribadisco, se fossi un prete non darei mai l’assoluzione a Schettino neanche in presenza del più sincero pentimento, ma non posso tollerare il qualunquismo e la mania di protagonismo finalizzata elle attività pubblicitarie di gran parte della televisione e dei giornali.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.