• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Non sono d’accordo con chi condanna le violenze

Di paolo (---.---.---.216) 20 ottobre 2011 10:09

Beh! Francesco , ho detto "quasi quasi" ,comunque tra ameba e impotente (vista la prefazione) non ci vedo molta differenza . Mi fa piacere che non lo pensi perché oltre a tuo padre nel mazzo(ad esempio) ci sono anch’io .
Ti faccio poi notare (e mi riferisco anche al video del Fatto quotidiano ) che una quarantina di anni fa(arrotondo ) le cose sono cominciate proprio cosi’ (e la polizia di oggi è acqua di rosa rispetto alla famigerata "celere " di ieri) per poi arrivare alle stelle a cinque punte .Bene ,da allora il mondo è cambiato , ma in peggio e questo perché è mancata la saldatura con il popolo . Le avanguardie ,caro Francesco, non cambiano la storia ,la storia la cambiano i popoli e i popoli per muoversi devono essere affamati ,disperati , sfiniti e noi non lo siamo perchè quelli che stanno veramente male sono ancora troppo pochi ,tutti gli altri hanno ancora da difendere qualcosa e hanno una paura fottuta di perderla. Ecco perché insisto con il dire che i cambiamenti si devono fare passo dopo passo ,quotidianamente e non con i "barricaderos" del cactus che abbiamo visto .

Un caro saluto (anche a tutti gli altri)e chiudo  


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.