• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Non sono d’accordo con chi condanna le violenze

Di Franco Albertarelli (---.---.---.9) 19 ottobre 2011 11:36
Franco Albertarelli

Lei è la prima persona che sento ragionare da figlio della Natura e non da robot dalla coscienza (se così si può chiamare) programmmata; come d’altronde lo era il grande che ha citato, che scelse, si , la non violenza, ma basata su una strategia economica ben precisa - e non solo come principio - che ha ritenuto, ed a ragione, molto più efficace e meno dispendiosa in vite umane). Tenga duro nella sua posizione, contro tutte le critiche, che rispecchiano solo ipocrisia. E’ la classe intellettuale che ha il compito di formare le coscienze; nel senso di far capire alle persone che cosa si cela nel più profondo di loro stessi, l’umana natura, dei quali esse non sono più coscienti. E’ proprio la mancanza di questa classe il grande male del quale l’Italia soffre e che le impedisce di emanciparsi dalla situazione di degrado nella quale si trova. O, meglio, la classe intellettuale (ancora: se così si può chiamare) che abbiamo bada solo a vendere ed a vendersi (condizione senza la quale non è possibile vendere).


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.