• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Non sono d’accordo con chi condanna le violenze

Di daniele gabas (---.---.---.131) 17 ottobre 2011 23:05

Sono d’accordo con il direttore ed i contenuti dell’articolo. Questi non sono altro che dei segnali di una volontà di cambiamento,sostanziale,radicale;difficilmente troveremo un modo "soft" per approdare ad una soluzione,siamo tutti troppo coinvolti nelle" losche trame" della nostra società.

E vero possiamo far ameno di dare in mano i nostri risparmi agli operatori di borsa,ma poi tutti
cambieranno idea quando,riflettendo,si accorgeranno di perdere dei possibili utili.Da troppo tempo si sente parlare di crisi e necessità di cambiamento,nessuno di noi però è realmente disposto a cedere qualcosa in favore di questo,ogni svolta sostanziale prevede delle rinunce e delle perdite,delle vetrine infrante non sono di certo le cose più preziose che abbiamo.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.