• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Le scuse tardive di Borghezio sul caso Norvegia

Di pv21 (---.---.---.6) 29 luglio 2011 19:47

Crociata padana >

Bossi contro l’intervento in Libia avvertiva che “ci porteranno via petrolio e gas e verranno qua milioni di immigrati”.
Il 28 aprile La Padania titolava con il credo Leghista “bombe uguale più clandestini”. La Russa si impegnava, d’accordo con gli Alleati, a tornare a “neutralizzare” i radar libici. Frattini notava che “serve intensificare la pressione militare” per poter far partire l’iniziativa politica.

Sono già passati 3 mesi ed a Lampedusa sono approdati poco più di 13000 migranti “spediti” da Gheddafi. Molti, ma neanche 1/3 di quei 50mila “profughi” che, secondo Maroni, avrebbero “invaso” il paese. Una “goccia” rispetto agli oltre 1 mln di esuli (fonte Onu) già fuggiti dal Rais.
Per Bossi “tutti i clandestini arrivano dalla Libia”, ma forse Gheddafi è più occupato a non farsi cacciare.

Allora Maroni scopre che “costa bombardare”. Se alla Francia la guerra costa 1 milione al giorno, per Bossi l’intervento in Libia ci è già costato 1 miliardo.
Quindi “finiti i soldi devono finire le missioni”.
Nel paese del Barbiere e il Lupo in nome della sicurezza si fanno cose davvero singolari …


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.