• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Battezzati ad Orvieto 102 "bambini" mai nati

Di Alfonso C. (---.---.---.28) 12 maggio 2011 03:26

"Io non ho un nome però sono" e bravo don Augusto.
Peccato però che stiamo in un mondo dove il grande numero il nome lo ha solo per essere chiamato negli appelli per il massacro.
Per essere conteggiato fra le vittime innocenti, per entrare nelle liste dei disperati.
La disgrazia non è essere "non nati" ma essere nati in un Mondo dove regnano Male ed Ingiustizia ed essere costretti ogni giorno a dover maledire il giorno che hai visto la luce e respirato la prima aria! Che non sono di tutti!


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.