• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Un sì al nucleare da un iscritto al PD

Di Mazzetta (---.---.---.111) 1 aprile 2011 13:03
Mazzetta

non mi sembra per nulla progressista sposare una soluzione per la quale non si conosce affatto il costo economico per costruire ordigni pericolosi che poi non si sa nemmeno come smantellare e sistemare perché non uccidano una vota esaurito il loro compito, non si conosce il preventivo per la vita di una centrale, ma non si sa ancora come rendere la sua costruzione completamente reversibile. Non mi sembra molto progressista lasciare il problema ai nipoti


così come non mi sembra molto progressista fare terrorismo su emergenze energetiche che ancora non si vedono e ancora meno dire che le centrali in Francia sono pericolose come se fossero in Italia, secondo te è la stessa cosa abitare oggi a Fukushima o all’estrmo Sud del Giappone? Traccia un cerchio di 60 km attorno alle centrali ester e poi prova a tracciare 4 cerchi identici all’interno dei nostri confini, noti la differenza?

nemmeno mi sembra molto progressista liquidare il tutto come farebbe un tifoso o affidarsi alla metafora della mosca (mangiate merda, miliardi di mosche lo fanno) per dimostrare che il nucleare è sicuro visto che lo hanno adottato altri e non possono essere tutti pazzi

ancora meno progressista mi sembra ignorare il dato di fatto per il quale in tutto l’Occidente ci sono solo 2 centrali in costruzione e non sanno nemmeno come finirle perché sono così "nuove" che pongono problemi nuovi e finora non risolti

sinceramente, i sedicenti progressisti e riformisti hanno rotto, le riforme che propongono sono invariabilmente di destra, lo stesso PD ha fatto sapere più volte di -NON- essere un partito di sinistra

perché allora i suoi iscritti non ne prendono atto e non la smettono di ammorbare il dibattito definendosi di sinistra e ponendosi come la guida morale e moderna della sinistra?

caro Nencioli, tu non sei progressista e il riformismo non si sa nemmeno cosa sia, è solo uno slogan vuoto utile a coprire gli inciuci, dispiace che tu sia tanto ingenuo da non rnedertene conto

studia, abbiamo bisogno dell’intelligenza di tutti, rileggi Gramsci e lascia perdere gli astuti à la Polito che campano per sabotare la sinistra, ma, se non ti riesce, smetti almeno di andare in giro spacciandoti per altro e cercando di far passare il tuo partito per un partito di sinistra

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.