• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Lo scandalo Mondadori e le reticenze di Vittorio Feltri (e di molti altri)

Di Filippo Cusumano (---.---.---.220) 19 agosto 2010 18:17
Filippo Cusumano

Rocco: anch’io la peso come te.
Ma Papi ha sempre un’arma che lo salva da ogni baratro.
Ed è il patto d’acciaio che ha stretto implicitamente con tutti coloro che, pur non avendo più a disposizione i comunisti, continuano a covare un odio incontrollato contro chi lo è stato.

Silvio è stato abilissimo.
Sa bene che i comunisti non ci sono più, ma li evoca continuamente.

Grazie a questa mirabile e ben orchestrata finzione, un sacco di persone che chiamate a dire in cosa credono si metterebbero a balbettare, ma chiamate a dire che cosa non sopportano avrebbero le idee chiare ( i ROSSI!) andranno sempre dietro a Silvio.

E così sara fino al giorno in cui lui continuerà a recitare la sua pantomima di RE del Chiagni e Fotti perseguitato da Presidente della repubblica Rosso, toghe Rosse, avversari Rossi e così via.
Questa è l’amùnomalia italiana. Governati da un furbacchione che continua a mantenere in vita un muro crollato nel 1989!


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.