• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Test del DNA on line: più di 26 milioni di persone ne hanno fatto uno. E non è una buona notizia

Di Osvaldo Duilio Rossi (---.---.---.118) 24 febbraio 11:41
Osvaldo Duilio Rossi

La "prima regola dei dati" proposta in apertura è fantastica! Troppi la trascurano, anche se spesso "consegnare i dati" è inevitabile... ma sembra che non sia un problema...

Vi invito a leggere Rete, cultura e dissenso per estendere la critica al modello epistemologico dell’Internet generale.


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox