• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Perché anche il ponte sullo Stretto è un’arma di distrazione di massa

Di gio (---.---.---.168) 16 ottobre 2009 12:03

Ancora credete alle favolette, il ponte non verrà mai fatto, i soldi pubblici che servono per costruirlo non ci sono, lo stato ha un deficit enorme , tra 5 mesi si vota per le regionali questo è solo l’ennesimo spot elettorale di un governo senza progettualità, la sinistra è in silenzio perchè anche essa si spartirà il banchetto con le sue imprese di costruzione.
Invece si dovrebbero fare migliaia di micro opere pubbliche in tutto il territorio italiano, facendo lavorare le piccole e medie industrie e ad anche i professionisti, il problema è che solo con questi grossi appalti si riesce a controllare la massa di soldi in poche mani.
Immaginate un piano per il risanamento sismico delle abitazioni, dando un contributo ai condomini per effettuare gli interventi e sgravi fiscali alle imprese edili e ai professionisti, oppure piani di manutenzione delle infrastutture stradali o per la manutenzione degli aquedotti o delle fognature.
Il tempo vedrà chi ha ragione, ora sappiamo solo che il torto stà solo dalla parte del ponte.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.