• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Continua l’inchiesta sulla Croce Rossa: quei precari diventati a tempo indeterminato

Di avagard (---.---.---.36) 15 ottobre 2009 16:19

Sulla vergogna della CRI Siclia, di nome Siciliana servizi emergenza (SI.S.E.) spa detentrice del servizio 118 in sicilia, societa con capitale in house alla CROCE ROSSA ITALIANA, molte testate in Italia si sono interessanre dello scandalo vergognoso di sperpero di denaro pubblico.
Anche nel Corpo Militare, si sono spesi molti denari per richiamare personale, a carattere discrezionale, con scopi clientelari, ed avanzamenti di carriera al grado superiore senza i requisiti, vedremo se finalmente si scopriranno i responsabili, militari e civili di tale scempio amministrativo.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.