• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Non vanno a scuola ma ad una rissa a Gallarate, a Parma...(VIDEO)

Di gilda piroddi (---.---.---.216) 12 gennaio 15:01

Aumenta il numero di risse convocate via social ed io ritengo che questi giovanissimi andrebbero puniti severamente anche facendoli lavorare nel sociale. Rimango allibita quando leggo commenti che giustificano questi comportamenti perchè il covid impedirebbe la socializzazione. Ma quale socializzazione? Ritengo che forse questi giovani socializzino anche troppo con i "social ". Le guerriglie urbane ci sono sempre state ma ora vengono amplificate da video in rete che danno a questi ragazzi qualche momento di popolarità o quella che loro ritengono tale. Sono ragazzi annoiati, maleducati, egocentrici che identificano nei clic e nei like un modo per sentirsi realizzati. Le chiusure delle scuole non fanno altro che aumentare disagi e stupide voglie di protagonismo. Sarò troppo severa ma forse se le famiglie fossero meno permissive e più presenti certi giovani non sarebbero così superficiali e violenti. Mi consola sapere che, naturalmente, la maggioranza dei giovani sono molto distanti da questi pericolosi gruppuscoli.


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox