• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

La famiglia secondo Pillon

Di Giuseppe (---.---.---.246) 19 settembre 2018 18:33
Stavo commentando i riferimenti al c.d. femminicidio cui pure parla l’articolo e non il ddl Pillon che ha indubbiamente delle criticità. 
Ma ora entro un po’ nel merito.
La situazione più critica è l’attuale. La legge attuale 54/2006 prevede la possibilità del mantenimento diretto ma praticamente non viene mai concesso anche quando richiesto e facilmente applicabile. 
Nell’udienza presidenziale si fissano i provvedimenti PROVVISORI che DURANO ANNI. E che sono fatti con il ciclostile stante il "copia e incolla" per cui a volte si ritrovano i nomi che erano in procedimenti precedenti. 
La mediazione può costare da 300 a 600 € che sono decisamente meno di una CTU o CTP (consulenze tecniche d’ufficio o di parte.)

Il danno da deprivazione genitoriale può essere compiuto da entrambi i genitori e non è un’invenzione! Infatti l’alienazione parentale è stata inclusa nel nuovo ICD-11 ( International Classification of Diseases ) a cura dell’Organizzazione Mondiale della Sanità – OMS

Nemmeno sono un’invenzione le false e STRUMENTALI denunce di molestie. Secondo la p.m. Carmen Pugliese oltre l’80% sono FALSE. 

Certo bisogna verificare per capire se si tratta di vere molestie, alienazione parentale o di false accuse strumentali a escludere l’ex dalla frequentazione dei figli. Ma quando la verifica dura due anni in pratica il calunniatore è premiato e soprattutto il danno al minore è certo. Il fatto che normalmente non ci sono sanzioni non scoraggia questo comportamento criminale.

Nelle separazioni tutti si impoveriscono e, nel tener conto dell’assegnazione dell’abitazione, bisogna valutare quanto incide sui bilanci di entrambi i nuovi nuclei e spesso attualmente non è così.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.