• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Società Autostrade e crollo del ponte di Genova | Revoca della concessione: macchine indietro, adagio

Di Angelo Umana (---.---.---.193) 23 agosto 2018 17:41

Quanto lei dice sig. Salvà è molto lontano da un discorso puramente finanziario. Lei dice: 

"Generalmente in fondi per piccoli risparmiatori poco propensi al rischio o non sufficientemente informati che risparmiano pochi soldi, i loro, guadagnati lavorando, c’è una parte consistente di titoli di Stato che danno sicurezza, ed una parte più piccola di capitale di rischio": i piccoli risparmiatori e chiunque investa anche in fondi, se scelgono un fondo azionario devono sapere a quali rischi (d’impresa, di cicli economici, di borsa) vanno incontro; se sceglie un fondo flessibile allo stesso modo deve esserne cosciente; un fondo obbligazionario puro è chiaro che di azioni ne avrà quasi nulla e cmq. il contenuto azionario non è solo di az. Atlantia, la perdita di queste va bilanciata da altri titoli che vanno meglio;

- "Soc. Autostrade è evidentemente un’azienda stabile, sicura, che produce utili, perché non dare tempo ai fondi di sbarazzarsi liberamente di quei titoli, ripeto, molto probabilmente in perdita, magari contenuta, mettendoli davanti ad una perdita notevole senza possibilità di difesa?": è proprio quello che un fondo non fa quello di vendere in perdita (al contrario di ciò che farebbe un privato o, forse, lei), anzi probabilmente investe in altre azioni Atlantia a minor prezzo, fermo restando che un fondo azionario o flessibile ha centinaia di titoli azionari in portafoglio il cui valore si compensa vicendevolmente.

Ciò che è incomprensibile, a fronte del cordoglio e della pena per le 42 vite umane annullate, è come mai qualcuno si stia preoccupando del valore delle azioni (che per ora hanno solo perdite sulla carta), qualcuno a cui tra l’altro manca qualche informazione sul mercato finanziario. Altra curiosità: ha avuto la stessa pena per privati "piccoli poveri" risparmiatori anche in occasione delle 4 banche del centro-Italia (Etruria, Chieti, Ferrara ad es.), per le due venete (Veneto Banca e Pop. Vicenza) oppure per Mps? Auguri.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.