• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Migranti: contro la politica del Governo Conte-Salvini-Di Maio

Di pv21 (---.---.---.55) 18 luglio 20:01

Quale finale? >

La vicenda dei migranti di POZZALLO è l’esempio di una politica gestionale fatta di operazioni “una tantum”.

Ripartirsi l’onere di qualche decina di individui soccorsi con 6 Paesi “volonterosi” non è certo la controprova di aver così spuntato la perseguita “solidarietà” dell’Europa.

Nel merito.


Dall’insieme degli immigrati in esame si dovranno “estrapolare” alcuni gruppi distinti di 50 soggetti i quali risultino “meritevoli”, in pari grado, dell’accoglienza.

Il tutto tenendo conto di una molteplicità di caratteristiche (sesso, età, parentele, origine, motivazioni, ecc.).

CORRETTEZZA vorrebbe che i rappresentanti dei Paesi di futura destinazione presenziassero alle operazioni e ne condividessero criteri e risultati.

Un’impresa tutt’altro che semplice e che con certi numeri non offre alcun margine di “discrezionalità”, se non al ribasso.

Non è neppure chiaro come e chi dovrà farsi carico del trasporto finale.


Assomiglia tanto a una “cernita” risolta a tavolino. Ma con quale finale?

Meglio diffidare di Riflessi e Riflessioni calibrate …


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.