• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Riflessioni politiche su coloro che contano e non contano niente

Di gilda (---.---.---.210) 20 aprile 16:25

Quanto vera e giusta questa lettera-riflessione di don Tonino Bello! La prima parte traccia un solco di dolore nell’animo di chi legge e specialmente di chi, come me, fa parte di chi non fa la storia. Poi però, continuando la lettura si apre un altro solco e cioè quello della speranza, della possibilre ribellione liberatoria, della solidarietà e delle giuste scelte.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.