• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Ennesimo eccidio di migranti, proclamare lutto nazionale. La colpa è nostra

Di Marco Barone xcolpevolex (---.---.---.37) 22 aprile 2015 12:34
Marco Barone

Ciao, colpa nostra perché? Perché siamo stati dei colonialisti, perché abbiamo occupato terre, senza mai essere puniti per ciò, compiendo crimini di ogni natura, perché tutto quello che oggi accade è figlio di un passato che non si può rimuovere, dimenticare, ma che viene metodicamente rimosso. E’ colpa nostra perché come Italia, condividendo il discorso che è un Paese che si autocommisera, abbiamo fatto parte di una coalizione internazionale che, per ovvi interessi economici, ha determinato o favorito la situazione dalla quale i migranti in grande parte fuggono. E’ colpa nostra perché spendiamo milioni e milioni di euro in cazzate, anche se utili per i soliti notabili, ma per aiutare le persone che fuggono da situazioni note, a parte il lavoro di primo soccorso posto in essere da chi interviene sul luogo, lì ove la vita dovrebbe essere "sacra" in mare, vogliamo questo. Siamo una delle potenze mondiali? Abbiamo il dovere di intervenire, non bombardando, non respingendo, ma accogliendo, soccorrendo e cercando di finirla di imporre modelli nostrani in luoghi ove tali modelli non possono funzionare. E’ colpa nostra perché mai ci assumiamo le responsabilità di quello che determiniamo, forse non da soli, certo, ma ci siamo dentro fino al collo. Viviamo in un Paese che non ha mai punito i suoi criminali fascisti, che nasconde i campi di concentramento fascisti sul territorio italiano, che nasconde tutto quello che ha compiuto nel Confine Orientale e nelle terre occupate, dunque di che stupirsi? La colpa è sempre altrui. mb 


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.