• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

In inglese è più fico

Di (---.---.---.64) 24 febbraio 2015 10:24

Anche a me usare l’inglese a sproposito pare autolesionismo inutile, anche perché l’inglese è una delle lingue più brutte e povere del mondo. Basta leggere un libro tradotto dall’inglese e confrontarlo con uno tradotto da un’altra lingua (che so, tedesco, francese...) per capire che l’inglese è una lingua inferiore e barbara; naturalmente non è il caso di paragonare un libro tradotto dall’inglese con uno originale italiano - neanche impegnandosi a fondo si raggiunge la stupidità dell’inglese.

Quindi ben vengano termini puramente tecnici (da usare sempre al singolare), e via tutti gli altri: i nostri sono più belli, più precisi, e suonano meglio. 


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.