• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Annozero, la sinistra e il terremoto in Abruzzo: quali responsabilità?

Di Frattaglia (---.---.---.211) 14 aprile 2009 12:00

A l’Aquila sono mancati i controlli per colpa del centro destra che a livello locale ha indebitato la città con i derivati ed a livello nazionale ha abolito l’ici per chi poteva pagarla. Casse vuote, messa in sicurezza zero. Casse vuote, controlli zero. Ed è anche colpa del centro destra se società come l’Impregilo possono avere tutti gli appalti che vogliono.

Queste sono polemiche.

Berlusconi può pure stare quanto vuole a l’Aquila a fare bella presenza, e se a voi e a loro (gli abruzzesi) va bene così... cavoli vostri. Ne riparliamo al prossimo terremoto...

Ed infine... ricostruite tutto in 2 mesi con decreti legge e finanziamenti a pioggia. Ne riparliamo dopo altri 300 morti. E quando inquadrate Berlusconi, allargate le immagini. Secondo me si riusciranno a vedere i palazzinari romani con i progetti in mano. E voi credete che sia lì per controllare come vanno i soccorsi?


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.