• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Lettera di denuncia di un cassintegrato

Di (---.---.---.58) 13 novembre 2013 21:19

Amico, scusa la brutalità ma da ciò che racconti non pare che ti sei ammazzato per cercare di venir fuori dalla tua situazione.
Hai tutta la mia solidarietà, perchè anch’io ho provato sulla mia pelle queste situazioni di "riqualificazione professionale", in cui si tocca con mano la propria inadeguatezza, per causa dell’età, dell’impreparazione e purtroppo anche per un’atteggiamento pregiudizialmente contrario (che traspare chiaramente dal tuo racconto).
Epperò c’ho messo impegno ed ho portato a termine in qualche modo il corso, anche per una sfida con me stesso. Purtroppo poi non ho avuto le tue stesse possibilità di mettere effettivamente a frutto quel poco che sono riuscito ad imparare; se mi avessero offerto quelle possibilità, avrei stretto i denti e sarei andato avanti, di certo non avrei mollato senza neppure provarci, e pazienza se così facendo sarei andato incontro a qualche magra figura.
Auguri comunque, magari anche di essere un po’ meno rinunciatario.
Aiutati, che Dio ti aiuta.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.