• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Lampedusa: quei morti ci chiedono chi siamo

Di (---.---.---.184) 7 ottobre 2013 12:51

 "Il confine dell’Italia è a 12 miglia dalla costa, almeno entro questa fascia abbiamo il dovere di assicurare protezione e soccorso."

No, prima d tutto abbiamo il dovere di difenderlo questo confne, questa Itala, terra di tutti e di nessuno, meno che mai degli italiani doc.

Qualcuno ritiene che facendo arrivare il Italia tutti gl africani, tutti i mediorientali e tutti quelli che da ogni parte del mondo ci vogliono venire sarebbero risolti i problemi umanitari del pianeta? Perché tutti questi migranti, da ogni parte, scelgono di tuffarsi principalmente in Italia?

Perché "qualcuno" continua a prenderci in giro?


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.