• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

La sigaretta elettronica fa male? La verità, tra studi scientifici e conflitti d’interesse

Di (---.---.---.105) 20 settembre 2013 10:51

Io ho fumato per circa 45 anni fino a che mio figlio un giorno mi ha fatto vedere e conoscere le sigarette elettroniche. Io inizialmente ero scettico come molti quà in italia del resto, non credevo che un aggeggio elettronico potesse placare la mia "sete" di sigarette, perché è proprio questo che fa la sigaretta elettronica, se non tocchi sigarette, questa ti "para" diciamo così, non ti fa sentire più di tanto la mancanza della sigaretta normale, purché non utilizzate liquidi senza nicotina, altrimenti è come fumare acqua aromatizzata. Posso confermare che questa è certamente l’invenzione del secolo, uno strumento non dannoso (non credete a tutte le stupidaggini che le multinazionali mettono in giro) che aiuta certamente a smettere di fumare e ricordate di metterci sempre la buona volontà.


Lasciare un commento


moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.



    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.