• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Quirinale: quello che il PD è riuscito, anche stavolta, a (non) fare

Di (---.---.---.21) 19 aprile 2013 00:17

Coerenza >

Fino a pochi giorni fa Bersani ha collezionato pesanti critiche per aver “insistito” nel cercare un dialogo con M5S. Molti hanno stigmatizzato la sua presunta “intransigenza” verso il PDL come causa prima dell’impossibilità di fare il governo di cui il paese necessita.

Poi è arrivata la sua proposta di portare Marini al Colle. Uno dei fondatori del PD che non risulta “inviso” al PDL.
E’ stata subito interpretata come un segnale di “inciucio” con Berlusconi e quindi respinta da larga parte del centro sinistra. Si è perfino levata la richiesta di ripiegare sul terzo candidato scelto dagli iscritti M5S.

Ora sono molti quelli del PD che vogliono da Bersani un candidato che sia la bandiera del partito e del “cambiamento”. Se e con chi fare il governo non è più così prioritario.
L’importante è non mancare l’appuntamento con il quorum della quarta votazione.
Quella stessa maggioranza che, da sempre, Bersani ha voluto raggiungere al Senato.

Non è il tempo che cancella le Voci dentro l’Eclissi esempio di coerenza


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.