• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Le Quirinarie di Grillo

Di GeriSteve (---.---.---.134) 15 aprile 2013 14:47

Questa è CASALEGGIOCRAZIA DIRETTA, non democrazia diretta!

molto preoccupante poi, che proprio la Bonino sia in pole position: la Bonino, se diventasse presidente della sfortunata Repubblica italiana, per prima cosa farebbe diventare senatori a vita i suoi due storici capi-partito: Pannella e Berlusconi.

Poi darebbe subito la grazia a Riina, a Provenzano, a Dell’Utri e a Previti.

La darebbe volentieri ancha al camorrista Cosentino, visto che si è già opposta con successo al suo arresto, ma non potrebbe perchè non è stato ancora condannato.

Poi lancerebbe proclami contro i magistrati cattivi e sulla necessità di "fargliela pagare", cara e di tasca propria.

Poi annuncerebbe di essere disposta a firmare qualsiasi provvedimento di amnistia o di indulto per i poveri carcerati, in modo che non ci sia da spendere soldi per mettere in funzione i 32 carceri mai utilizzati.

Poi annuncerebbe la sua disponibilità a firmare leggi o decreti legge che liberalizzino la produzione e il commercio di qualsiasi droga...

 

GeriSteve


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox