• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Le Quirinarie di Grillo

Di GeriSteve (---.---.---.134) 15 aprile 2013 14:42

Questa è la CASALEGGIOCRAZIA DIRETTA, altro che democrazia!

Preoccupantissimo poi che in pole position ci sia la Emma Bonino:

La Bonino, se diventasse presidente della disgraziata Repubblica italiana, per prima cosa farebbe diventare senatori a vita i suoi due storici capi-partito: Pannella e Berlusconi.

Poi darebbe subito la grazia a Riina, a Provenzano, a Dell’Utri e a Previti.

La darebbe volentieri ancha al camorrista Cosentino, visto che si è già opposta con successo al suo arresto, ma non potrebbe perchè non è stato ancora condannato.

Poi lancerebbe proclami contro i magistrati cattivi e sulla necessità di "fargliela pagare", cara e di tasca propria.

Poi annuncerebbe di essere disposta a firmare qualsiasi provvedimento di amnistia o di indulto per i poveri carcerati, in modo che non ci sia da spendere soldi per mettere in funzione i 32 carceri mai utilizzati.

Poi annuncerebbe la sua disponibilità a firmare leggi o decreti legge che liberalizzino la produzione e il commercio di qualsiasi droga...

 

GeriSteve


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.