• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Possessione diabolica? Disagio psicologico!

Di (---.---.---.183) 23 ottobre 2012 12:11

I sacerdoti seri, fanno esorcismi solo quando sono sicuri che ci sia la possessione diabolica. Molti consigliano prima di rivolgersi ai medici, e comunque prima di iniziare un esorcismo fanno anche loro delle analisi per capire il contesto in cui vive la persona da trattare. 

Le possessioni, come dice Padre Amorth, non sono frequenti ringraziando Dio, ma ahimè il diavolo preferisce manipolare le menti degli uomini attraverso la discordia, le tentazioni, e tutte quelle cose che portano a minare la tranquillità familiare, e personale. A proposito delle domande sulle possessioni negli indiani e negli atei, molti riti, per esempio nelle credenze Africane sono fatti per liberare le persone dagli spiriti maligni, in India, il Durga Puja è una festività religiosa per propiziare buone cose ed eliminare il male. Le possessioni, ci sono, perchè esiste il demonio, esiste Dio che lo scaccia e certo esistono anche quelli che non sono posseduti ma credono di esserlo, in tal caso serve il medico. Ma quando vi recate per esempio a S. Giovanni Rotondo e vedete un esorcismo e quello che accade durante questo esorcismo non potete dire che il diavolo sia una interpretazione culturale di qualcuno. Il diavolo c’è è ogni minuto in mezzo a noi e il fatto di negarne l’esistenza gli porta giovamento perchè può agire con sicurezza seminando zizzania: Invito tutti a leggere la parabola della zizzania nel Vangelo.. Saluti

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.