• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

La morte della giustizia

Di maurizio carena (---.---.---.230) 19 febbraio 2009 13:15

 Sono contento che una persona come Salvatore Borsellino abbia contribuito, con la sua parola, la sua esperienza, la sua coerenza, la sua dignita’, a questa rete sociale di informazione libera e partecipativa.
 Ho letto con vivo interesse la sua testimonianza che mi ha indignato come cittadino (ma dovrei dire "suddito") e commosso da un punto di vista umano.
 Spero che questo suo scritto sia soltanto il primo di una lunga serie. La sua e’ una testimonianza vibrante e inesorabile, in questo marcio paese di furbi, di mafia, di merda.

 Un grande benvenuto, caro Salvatore, tra coloro che sono pochi e minacciati, ma non si faranno mai ridurre al silenzio, come tuo fratello ci ha insegnato e non ce ne siamo mai dimenticati. Ne mai lo faremo.
 m.c.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.