Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

Dopo 21 anni di carcere viene assolto. Lo fecero confessare sotto tortura

Di paolo (---.---.---.84) 15 febbraio 2012 10:51

Con Sandro che giustifica la tortura con il risultato ottenuto(ammesso e non concesso sia vero),siamo nel peggior macchiavellismo possibile,non mi convince per nulla ,direi anzi che poteva risparmiarsela . La tortura non può mai essere giustificata , neanche di fronte al bene comune.

Rilevo anche dal taglio dato dall’articolista e da alcuni commenti che è facile scadere nella generalizzazione . Indubbiamente fatti gravi ci sono stati e probabilmente ci saranno visti i criteri ,molto discutibili ,con i quali vengono selezionate le forze dell’ordine .
Adesso sarebbe opportuno che quei disgraziati carabinieri che si sono macchaiti di una infamia di questo genere ,e che non è detto che siano pasciuti e panciuti ma che magari hanno avuto promozioni , venissero colpiti duramente e chiamati ,assieme allo stato ,a rifondere questo povero (ex) ragazzo.
Bravo l’articolista a segnalare questa tristissima vicenda .


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox

Pubblicità


Pubblicità


Pubblicità