• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Il naufragio di un Paese

Di (---.---.---.211) 17 gennaio 2012 17:14

Io non so lei che età ha,io quell’epoca l’ho vissuta. Lei avrà sentito parlare degli esami di gruppo, scuole occupate in permanenza, professori cacciati e qualche volta uccisi, poi il terrorismo che tutt’ora è una minaccia, l’assassinio di Aldo Moro, gli anni di piombo. Da allora il nostro Paese ha cominciato a scivolare nel baratro nel quale ora si trova senza speranza di uscita. Dal sessantotto ha avuto inizio anche il declino demografico. Allora si è decretata la scomparsa della razza italiana che sarà un fatto compiuto tra trenta o quaran’anni. Questi che Le ho descritti sono avvenimenti piuttosto consistenti.
Stia bene e rifletta. Cesare Zaccaria


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.